Notizie confortanti

Amedeo Vittucci | 2021 Notizie confortati per il lavoro

Notizie confortanti

Notizie confortanti 768 512 Vittucci

La lettura dei quotidiani sta diventando un’operazione di approfondimento delle notizie che giungono alla nostra attenzione rispetto al flusso che ogni giorno riceviamo tramite tv, cellulari ecc.

Alcune ci fanno pensare ad un futuro prossimo sicuramente positivo, dopo ovviamente aver superato questa maledetta pandemia, ma forse prospettano addirittura un nuovo boom economico come quello degli anni ’60 che ci permise di sanare le profonde ferite causate da una guerra catastrofica.

Nella lettura odierna, Festa del Papà, apprendiamo da quanto riportato dal Sole 24Ore gli ottimi risultati ottenuti dal marchio “Lamborghini auto” e dalla “Ducati moto” nel corso del 2020.

Nelle leggere queste notizie non si può non pensare ai due imprenditori geniali che hanno dato il nome ai due mezzi. Ferruccio Lamborghini produceva trattori, in un’Italia ancora con attività preminentemente agricola e priva di risorse finanziarie adeguate. La genialità ed il coraggio dell’uomo gli hanno permesso di superare le difficoltà quotidiane del momento e guardare al futuro con ottimismo e fiducia. Sono note le rivalità con un altro grande dell’automobilismo come Enzo Ferrari, grande amico e grande rivale.

Senza entrare nel merito di questo campo, che fa parte della storia e forse anche del “gossip”, è innegabile che il nostro paese è stato ed è luogo di nascite importanti, di uomini geniali e questo ci fa ben sperare per il futuro.

Guardare la fotografia di una nuova Lamborghini con le sue linee futuristiche ed il suo equipaggiamento di apparecchiature elettroniche affiancate a prestazioni motoristiche fantastiche, fanno certamente sognare chi può permettersi un acquisto così costoso, ma al tempo stesso la casa produttrice, ormai un marchio internazionale, conferma che tutta la produzione del 2021 è già stata venduta nelle varie nazioni. Avere poi la fortuna, nel breve termine, di vederla sfrecciare sulle strade magari nei fine- settimana, provoca certamente sensazioni molto piacevoli.

Chi mai avrebbe potuto immaginare che le capacità di un piccolo ma geniale imprenditore, potessero portare alla realizzazione di un mezzo automobilistico così potente e fantastico come quello pubblicizzato?

Lo stesso è accaduto per la Ducati Moto. Da motociclista posso affermare che è una moto fantastica, certamente non alla portata di tutti, ma oggetto del desiderio di molti appassionati. Dopo gli anni delle difficoltà economiche e finanziarie che la casa ha dovuto supportare, il passaggio ad un gruppo internazionale ha permesso di risalire la china ed a produrre una moto con prestazioni di assoluto rilievo.

Proseguendo nella lettura dei giornali, un’altra notizia ci consente di riflettere sui cambiamenti che il covid 19 ha imposto alle aziende del settore della moda per trovare soluzioni alternative rispetto al passato.

Ci si riferisce all’impiego di “modelle virtuali” per promuovere le vendite all’interno dei negozi oppure on-line, per superare le chiusure obbligatorie antivirus. Certamente è una soluzione che porta il settore ad un balzo in avanti a cui le aziende si sono aggrappate
per non affondare.

L’ e-commerce B2B e B2C è stato un’ancora di salvezza durante i mesi della chiusura, ma la moda ha bisogno di ritrovare le occasioni per gli incontri dal “vivo”. Marcolin, Presidente di Confindustria Moda, vede con favore gli sforzi fatti per rispettare gli appuntamenti importanti del settore. È necessario tornare ad allestire fiere ed accogliere le persone interessate nei negozi, turisti compresi.

Infatti, le vendite “on-line” sono solo il primo dei pilastri del percorso di evoluzione digitale.
Nel corso del 2020 c’è stata una forte accelerazione sui siti dei vari “brands”, ma le aziende contemporaneamente si sono concentrate sull’incremento delle tecnologie dei negozi fisici, così da aumentare l’efficienza all’interno dei negozi e migliorare gli assortimenti ed ottimizzare la pianificazione.

I dati raccolti, complice l’intelligenza artificiale o il “machine learning”, sono strumenti chiave per aumentare il livello di efficienza delle aziende.

Utilizziamo i cookie al solo fine di assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito e per analizzare il nostro traffico. Ai fini statistici sono anche utilizzati cookies di terze parti. Se continui ad utilizzare il nostro sito web acconsenti all’utilizzo di tutti i cookies. Per maggiori informazioni o per modificare le impostazioni relative ad alcuni od a tutti i cookie consulta la nostra Cookie Policy.
Cookie Policy